Reginaldo Alfonsi - Associazione PENELOPE MARCHE

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Reginaldo Alfonsi

Persone Ritrovate



Reginaldo Alfonsi, 81anni, si allontana in bicicletta dall’ospedale di Senigallia (An) dove era ricoverato il pomeriggio del 18 maggio 2016 senza dare più notizie di sé. L’uomo al momento della scomparsa indossava un pigiama grigio e blu con ciabatte rosse. La famiglia avvertita dall’ospedale allerta le  FF.OO. diramando la fotografia dell’anziano. L’uomo è molto malato e debilitato. Gli uomini del Commissariato di Senigallia insieme ai Vigili del Fuoco battono a tappeto la zona ovest della città utilizzando anche un gommone dal momento che la bicicletta viene rinvenuta in prossimità del fiume Misa. Viene anche rinvenuta una ciabatta nei pressi dello Stradone Misa nel tratto che si collega con via Rossini. Dopo due giorni di intense ricerche la Prefettura di Ancona sospende le ricerche ufficiali. Il 24 maggio 2016 alcuni pescatori avvistano un corpo privo di vita in mare a largo di Senigallia. Giungono sul posto gli uomini dell’Ufficio locale marittimo e la Polizia. Si sospetta nell’immediatezza che sia il cadavere dell’anziano scomparso dall’ospedale. La salma viene poi portata alla camera mortuaria ai fini del riconoscimento ufficiale da parte dei familiari che ne confermano l’identità.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu