Mario Minnozzi - Associazione PENELOPE MARCHE

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Mario Minnozzi

Persone Ritrovate


Mario Minnozzi, 84 anni, si allontana il pomeriggio di giovedì 10 luglio 2014 dalla sua abitazione ad Urbisaglia (Macerata) a bordo della sua vettura, una Polo Wolkswagen. All’alba di venerdì 11 i familiari sporgono denuncia di scomparsa alla Stazione dei  Carabinieri di Urbisaglia. Dopo la segnalazione scattano le ricerche da parte dei Carabinieri e volontari della Protezione Civile di Urbisaglia e Colmurano che battono un’ampia fetta del territorio dove presumibilmente possa essere passato l’anziano e anche i luoghi indicati dai familiari. Nessuna ipotesi viene scartata anche tra quelle più improbabili di un allontanamento volontario o di un gesto estremo. Tre giorni dopo la macabra scoperta: il pensionato viene ritrovato privo di vita dentro la sua auto finita in un dirupo lungo la strada che da Urbisaglia conduce a Tolentino in località Colle del Redentore. Il giorno del ritrovamento, durante un’operazione di ricerca delle Unità dei Gruppi di Protezione Civile di Urbisaglia e Colmurano e con l’intervento del Gruppo Operativo Cinofilo di Protezione Civile di Porto Sant’Elpidio, i familiari (cugino e fratello) dello scomparso nella zona dove è accaduto l’incidente vengono attirati da un dettaglio e cioè la scorzatura della corteccia dell’albero che l’auto ha rasentato nella caduta, particolare che darà poi modo di ritrovare l’auto capovolta dopo una caduta di circa 10 metri in un punto quasi impossibile da vedere sia dal lato strada che da fondo valle. Sul posto sono poi giunti i Vigili del Fuoco di Macerata per il recupero dell’auto e il corpo dell’uomo viene portato all’obitorio di Macerata. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il pensionato potrebbe avere accusato un malore mentre era alla guida della sua vettura di cui ha perso il controllo finendo in un dirupo.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu